ricette sane, leggere e gustose

Bigoli al ragù di gamberetti

Manca solo un giorno al Natale e c’è già aria di magia.

Immagino le famiglie riunite in un unica casa, il camino che scoppietta, le luci dell’albero accese, i bambini che giocano e si rincorrono,  la zia che sistema gli ultimi regali, il nonno che sorseggia un bucchiere di vino, la mamma che preparare il pranzo. Un pranzo fatto di cose semplici, genuine, che sanno di casa.

Immaginavo un piatto così per il mio pranzo di Natale, un primo piatto semplice e particolare, come il ragù di gamberetti, e rustico e unico, come i bigoli della Maffei.

INGREDIENTI per 6 persone

  • 500 g di gamberetti sgusciati
  • 400 g di passata di pomodoro
  • 200 g di acqua
  • 500 g di bigoli Maffei
  • 1 carota piccola
  • 1/4 di cipolla
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.

PROCEDIMENTO

Tagliate la carota e la cipolla a dadini piccolissimi, fateli cuocere, per qualche minuto, in una pentola con un filo di olio

Aggiungete i gamberetti e lasciateli cuocere per 15/20 minuti, mettetene da parte 6 dei più grossi e il resto frullateli

Unite la passata e l’acqua e fate cuocere per 30/35 minuti, salate e, a piacere, aggiungete dell’olio

Fate cuocere i bigoli in abbondante acqua salata, scolate, condite col ragù e servite con i gamberetti messi da parte



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *