ricette sane, leggere e gustose

Maccheroni con fave, fiori di zucca e tonno

Le FAVE sono ricche di proteine e fibre vegetali, utili ad abbassare il colesterolo, ad equilibrare i livelli di zucchero nel sangue e a prevenire il diabete. Contengono una buona quantità di ferro, fosforo, rame e vitamina B1, necessaria per il corretto funzionamento del sistema nervoso, sono un importante fonte vegetale di acido folico e manganese, quest’ultimo aiuta a prevenire artitre e osteoporosi. Inoltre le fave sono ricche di vitamina A, che ci aiuta a mantenere la pelle in salute e a renderla luminosa, favorisce lo sviluppo delle ossa e garantisce il benessere degli occhi e della vista.

Il piatto che vi propongo oggi è un primo da preparare con fave fresche e fiori di zucca, con l’aggiunta di tonno sott’olio.

INGREDIENTI per 4 persone

  • 360 g di maccheroni
  • 500 g di fave fresche
  • 10 fiori di zucca
  • 200 g di tonno sott’olio
  • 15 capperi sotto sale
  • olio evo
  • sale e pepe q.b.

 

PROCEDIMENTO

Sbucciate le fave e mettetele a cuocere in una padella con mezzo bicchiere d’acqua.

Togliete i pistilli ai fiori di zucca, lavateli e tagliateli a pezzetti di circa 1 cm

Appena l’acqua si sarà asciugata unite i fiori di zucca, aggiungete mezzo bicchiere d’acqua e fate cuocere per qualche minuto

Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolate al dente

Unite alle fave il tonno, privato del suo olio e i capperi, aggiungete la pasta, fate insaporire per qualche minuto a fuoco basso, spegnete e condite con un filo d’olio e il pepe



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *