ricette sane, leggere e gustose

Stelline ripiene di ricotta e spinaci

Natale, il momento più magico dell’anno, case addobbate con luci, alberi e regali.

Natale, il momento in cui si riunisce tutta la famiglia, si ci ritrova insieme a condividere questo magnifico giorno.

Che sia per la vigilia o per il pranzo, ogni famiglia pensa in anticipo al menù, infatti, da oggi, voglio condividere con voi alcune idee che mi frullano per la testa da un paio di giorni.

La ricetta che vi propongo oggi sono dei ravioli ripieni di ricotta e spinaci, rigorosamente senza uova ma con una particolarità, la forma, non è la classica forma quadrata, ma a stella, molto adatta a queste festività.

INGREDIENTI per 4 persone

Per il ripieno

  • 170 g di ricotta
  • 170 g di spinaci
  • 20 g di parmigiano grattugiato
  • sale, pepe e noce moscata q.b

Per l’impasto

  • 270 g di farina tipo 1 macinata a pietra
  • 120 g di acqua
  • 2 cucchiaini di olio evo

Per condire

  • burro
  • salvia
  • pepe rosso in grani
  • parmigiano grattugiato

PROCEDIMENTO

Fate sgocciolare la ricotta, cuocete gli spinaci in una padella con un po’ d’acqua fino al completo assorbimento

Preparate l’impasto mettendo sulla spianatoia la farina a fontana e aggiungete al centro l’acqua e l’olio, lavorate con le mani per qualche minuto, avvolgete il composto nella pellicola e fate riposare

Strizzate bene gli spinaci e aggiungeteli alla ricotta, condite con il sale, il pepe e la noce moscata

Stendete l’impasto col mattarello, create una sfoglia sottile, ma non troppo, tagliate le stelle con la formina e mettete al centro, su metà delle stelle, un cucchiaino di composto ricotta e spinaci

Bagnate i bordi con un po’ d’acqua e chiudete con l’altra stellina, fate aderire bene i bordi con le dita

Adagiate le vostre stelle ripiene su un vassoio ricoperto di farina

Fate sciogliere, in una padella, il burro con la salvia

Cuocete, in una pentola con abbondante acqua salata, le stelline per qualche minuto

Appena cotte, versatele nel burro, fatele insaporire per qualche secondo

Servite con parmigiano grattugiato e grani di pepe rosso

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *