Uncategorized

Jiaozi (ravioli cinesi)

I ravioli cinesi chiamati Jiaozi sono uno degli alimenti maggiormente amati e consumati nel Nord-Est della Cina. Non sono altro che dei fagottini di pasta ripieni di verdura e carne, generalmente maiale e/o pollo.

INGREDIENTI per circa 20 ravioli

Per l’impasto dei ravioli

  • 150 g di farina 0 o 00
  • 90 g di acqua
  • un pizzico di sale

Per il ripieno

  • 30 g di carota
  • 10 g di cipolletta fresca
  • 90 g di cavolo cappuccio
  • 170 g di macinato di maiale
  • 2 g di zenzero fresco
  • 2 cucchiaio di salsa di soia

Per la salsa

  • 4 cucchiai di salsa di soia
  • un cucchiaino di olio di semi di sesamo
  • un cucchiaino di aceto di riso
  • un po’ di semi di sesamo

 

  • foglie di cavolo

 

PROCEDIMENTO

In una ciotola mettete la farina a fontana, unite il sale e a poco a poco l’acqua, fate assorbire completamente e trasferite il composto su un piano infarinato

Lavorate con le mani finché non otterrete un composto liscio, avvolgete con la pellicola e lasciate riposare in un luogo fresco non troppo caldo per mezz’ora

Nel frattempo lavate il cavolo, pelate la carota e pulite la cipolletta. Tritate il tutto in un mixer

Mettete il composto in una padella e fate asciugare un po’, aggiungete il macinato, spegnete il fuoco e amalgamate il tutto. Condite con la soia e lo zenzero grattugiato. Fate riposare in frigo

Preparate la salsa amalgamando tutti gli ingredienti previsti

Riprendete l’impasto, mettetelo su di una superficie infarinata e stendete col matterello. Create dei dischi di circa 7 cm di diametro. Stirate ancora di più ogni disco, dovrete ottenere delle sfoglie sottilissime

Ad ogni disco aggiungete al centro un po’ del composto di carne e verdure e chiudete a fagottino, girando un po’ la punta

Mettete delle foglie di cavolo nella vaporiera e adagiatevi sopra i ravioli. Fate cuocere per circa 15 minuti

Servite con la salsa